Secondo presupposto uno dei genitori della vita sicura.